20 marzo 2006

17:15
Che bel titolo vero?

Sintomi più che altro, tremendi e orribili sintomi di nausea costante, a volte forti a volte invece più deboli. Ma ci sono, oggi in particolare.

Sta testaccia di cazzo nuclerare che mi ritrovo continua ad andare a sbattere dove non deve e bum e bum e ancora e via e vai...

E non c'è molto da dire, è un problema mio, non di altri, non tuo, non suo... solo ed esclusivamente mio e l'ho capito solo adesso? Ma com'è possibile? E' sempre stato palese in quanto andavo sempre per la mia strada e vedevo chiaramente che quella via deserta la percorrevo solo io.

Forse perché ero convinto marcio che quel percorso portasse a qualcosa ed è in parte vero, ma non potevo (non posso) sapere cosa.

Incroci. Strade differenti che possono al massimo incrociarsi, ho sempre avuto una visione egoistica dell'insieme non considerando che la mia strada è una cazzo di linea in mezzo ad un fottio di linee di cui me ne sono sempre sbattuto.

Non ci sono traguardi, solo incroci. Sta a me girare a quello giusto.
 




Commenti: 2


  • 20 marzo, 2006 21:05
    Blogger franz ha scritto:

    ogni tanto, magari non spesso, ma ogni tanto non è colpa tua, sappilo.

     
  • 23 marzo, 2006 09:30
    Blogger mr`anf ha scritto:

    incroci, traiettorie .. condivido, l'avevo scritto un bel po' di tempo fa anche io: http://melien.blogspot.com/2004/11/when-everybody-is-happy-that-you-came.html#comments

    la nausea? c'hai un piccolo baccuzzo in pancia asd