07 novembre 2005

14:23
La figura qua a fianco, che secondo me è muiiiii carina, esplica benissimo quello che provo ora, o meglio lo stato in cui sono: uno stato di attesa. Attesa di qualcosa che spero avvenga presto, ORA... ma più vado avanti meno ci credo che succeda.

Le settimane sembrano salite e discese. Da lunedì fino al weekend è tutto verso il basso per poi essere sparati in alto fino a toccare il cielo e poi di nuovo giù nel baratro. Quanto resisterò con questi cambi di altitudine?

Riuscirò a non ricadere nel baratro? E' sbagliato che combatta per questo? Non ce la faccio a guardare questo sali e scendi senza intervenire ogni volta, ma forse sono troppo moderato per dare una reale svolta alla situazione.

Un'altra cosa a cui penso è questo blog. Un inutile facciata che mi serve per riflettere e sfogarmi, ma che vorrei diventasse qualcosa di più: una finestra da cui sbirciarci dentro. E' li, con le tende aperte, però gli occhi che dovrebbero osservare cosa c'è dietro tutto ciò sembrano non rivelarsi mai o forse sono io che non colgo l'attimo in cui lo fanno.

Che sia tutto il frutto di paranoie inutili? Penso e ripenso ma non trovo la via di fuga.
 




Commenti: 4


  • 07 novembre, 2005 17:10
    Blogger Tagliaerbe ha scritto:

    Per me il blacco è un appuntamento quotidiano con la vera anima del postatore bacchista, continua così che i tuoi fan son felici.
    Eppoi il tuo è un blog per pochi, mica per tutti.

     
  • 08 novembre, 2005 09:31
    Blogger mr`anf ha scritto:

    stai diventando un sacco pensoso .. mille domande, mille paranoie, mille quesiti e dubbi: un po' la malattia del pensatore che mi attanaglia da anni ormai ... non ti auguro affatto di portartela dietro ancora a lungo, perchè ti logora abbastanza eheh.
    scherzi a parte, i sali/scendi di altitudine è ciò che più ci caratterizza forse, perchè quelli che amo chiamare "moodswings" (apri emule o non so che usi, cerca 'My Vitriol - Moodswings' e poi fammi sapere). Non chiederti se continuare, lo stai già facendo.


    ps: questo blog non si tocca. lo dici anche tu .. ti aiuta a sfogarti, e la sua principale funzione è quindi già svolta. poi è un modo per chi ti vuole bene di capire meglio il tuo essere, e anche questa cosa mi pare vada alla grande. e poi è davvero un appuntamento quotidiano!
    :love:

     
  • 08 novembre, 2005 10:35
    Blogger franz ha scritto:

    prova con waitpid(pid,&status,0)
    se pid!=0 e da -1.

     
  • 08 novembre, 2005 11:28
    Blogger mino ha scritto:

    franz :rotfl: